Conosciamo i ristoranti di Cagliari

Cagliari, come ogni altra grande città, è ampiamente fornita di locali adatti alla ristorazione. Al più se si considera la sua vicinanza al mare e si prendono in considerazione anche i flussi turistici, che da queste parti sono immancabili.

Un importante ristorante di Cagliari (capoluogo della Sardegna) è sicuramente quello incluso nel THotel, un albergo situato non troppo lontano dalla spiaggia. Qui si respira sempre un’aria di calma e relativo relax, mentre la cucina del ristorante mira a soddisfare tutti i tipi di gusti. Non importa se si sia vegani, preferendo quindi una dieta a base di vegetali, o se sia, invece, degli onnivori. I cuochi del posto sono in grado di esaudire ogni desiderio, preparando dei piatti a base di pesce o di vegetali. Nel ristorante è incluso anche un Bar e un Bistrot. Le persone che cercano la sottigliezza di sapore troveranno qui del pane per i propri denti. La qualità degli ingredienti e la freschezza del pesce faranno restare a bocca aperta anche amanti della gastronomia particolare più incalliti. Un accento particolare viene posto sulle qualità della tipica cucina sarda, dividendo i menù di tipo vegetariano, da quelli iposodici o adatti particolarmente ai celiaci. Nonostante la vasta gamma di piatti e menù disponibili, i prezzi sono comunque molto equilibrati e competitivi sul territorio.

Tra i migliori ristoranti di Cagliari non ci si può dimenticare della Tavernetta, uno storico locale che si trova nel cuore di Cagliari. Qui si respira sempre un’aria amichevole e familiare. Oltre a essere uno dei locali più amichevoli, è anche uno dei più economici. Si specializza sia nella tipica cucina della Sardegna, che nella gastronomia italiana o internazionale. La specialità è rappresentata, ovviamente, dai piatti a base di pesce, mentre il prezzo spazia dai 10 ai 35 euro a seconda dei piatti ordinati. Il servizio delle ordinazioni è, invece, pari a due euro.

Un altro dei ristoranti migliori del capoluogo sardo è il cosiddetto Manàmanà cafè restaurant, situato nel quartiere Marina. Nei mesi estivi e in quelli primaverili ci si può fermare nella piazza situata vicino al locale, dove regna sempre un’atmosfera di calma assoluta. Il personale, anche qui, è sempre molto amichevole e sembra di ritrovarsi in mezzo a una grande famiglia. Inoltre, nel Manàmanà si possono trovare spesso varie manifestazioni legate alla cultura generale o alla letteratura più nello specifico. Non a caso qui ha sede il Circolo dei lettori dell’associazione Miele amaro. Come se tutto ciò non bastasse, fermandosi nel locale si potrà ascoltare della buona musica di tipo jazz. Al tema della musica è legato il nome del locale, che deriva da un tema musicale inventato da Piero Umiliani, un popolare musicista italiano.

Tuttavia, se si ricercasse qualcosa di più intimo e riservato, si potrebbe certamente prendere in considerazione l’idea di recarsi al ristorante marocchino “El Sultan”. L’atmosfera che regna qui dentro è molto diversa rispetto al carattere dei ristoranti indicati precedentemente. Il locale è elegantemente addobbato con elementi d’arredo tipicamente marocchini. È ottimale per una cena romantica, oppure soltanto per trascorrere del tempo lontano dagli sguardi indiscreti. Il personale del ristorante è molto riservato e si comporta con il tipico temperamento marocchino. Oltretutto, mangiando dei piatti tradizionali del Marocco nel “El Sultan”, sembrerà davvero di essere stati accolti nel palazzo del sultano. Una vera favola!

Infine, vale la pena di citare anche il “Corsaro“, un ristorante silenzioso ed elegante. Quest’ultimo è amministrato da due coniugi che ci mettono tutta la propria passione nella gestione delle faccende del ristorante. Oltretutto, la signora Giuseppina è una professionale sommelier che gestisce i vini. Non a caso entrambi, Gianluigi e Giuseppina, provengono da famiglie di ristoratori da almeno 3 generazioni. Il locale è decorato in maniera classica, con quadri particolari. Inoltre, ogni tanto vi si può ascoltare persino della musica classica. La specialità del ristorante è la tipica cucina gourmet, adatta a tutti gli appassionati di gusto. I piatti sono preparati dal figlio di Gianluigi e Giuseppina, Stefano, che ha saputo guadagnarsi un’ottima reputazione in vari ristoranti stellati prima di occuparsi, con risultati ottimali, del ristorante della propria famiglia. Nonostante tutto, è anche uno dei più economici, specialmente se si prende in considerazione il rapporto tra la qualità dei piatti e i loro prezzi. Visitare questo posto potrebbe essere un ottimo modo per scoprire la gastronomia gourmet della Sardegna.